Roero Arneis docg “Daivej”

11,50

Az. Agr. Deltetto

Roero Arneis docg Daivej è un bianco della tradizione piemontese. Daivej significa “dai vecchi” in onore delle tradizioni e dei sapori della loro storia. Fresco, aromatico, gentile con un sorso delicato e minerale, sono le grandi caratteristiche che da sempre contraddistinguono questo bianco profondamente legato alla storia di queste zone.

Abbinamento: ideale per aperitivo o pietanze non impegnative. Salumi e formaggi freschi, insalate, paste fredde. Perfetto con antipasti di pesce tiepidi come polipo con patate, misto mare.

Disponibile

Descrizione

Az. Agr. DELTETTO

Roero Arneis docg “Daivej”

Viticoltori sin da fine ‘800 quando nella cascina in borgata I Lioni cominciarono ad essere prodotte le prime bottiglie di Nebbiolo e Barbera. La svolta avviene negli anni ’50 quando l’allora capostipite Carlo decise di fondare la sua cantina a Canale nel cuore del ROERO portando avanti la tradizione di famiglia con un piccolo sguardo alla Langa del Barolo. Un tempo il Roero e le Langhe erano un altopiano unico con il fiume Tanaro che scorreva a Nord e solo in epoca “recente”, a seguito di diverse alluvioni che cambiarono il corso dell’acqua, avvenne la separazione tra queste due zone. Quando le acque nel corso dei secoli si ritirarono e l’erosione provocata dai nuovi affluenti iniziò ad incidere il suolo del Roero, si crearono le Rocche, canyon sabbiosi ricchi di gole, guglie e rilievi scoscesi che segnano lo spartiacque tra vecchia e nuova vallata del fiume. Ora attraversate da un reticolo di sentieri naturalistici, le Rocche sono quindi straordinari punti di affaccio che caratterizzano il paesaggio che ha così un terreno di origine alluvionale caratterizzato dalle arenarie, rocce costituite da sabbia e calcare. Questo terreno soffice e ricco di minerali, perfetto per bianchi e rossi, dona vini profumati, complessi ma al contempo molto eleganti. L’estensione della propietà consta di 21 ettari coltivati in regime biologico da sempre: “Ho sempre coltivato le mie vigne, il mio orto ed il mio frutteto perseguendo qualità e genuinità. Come la mia famiglia a casa, così i miei clienti al ristorante devono prima di tutto bere un vino buono e salutare.” Carlo Deltetto Sr. I vigna coltivano Nebbiolo, Arneis, Barbera, Dolcetto e da fine anni 90 Pinot Nero e Chardonnay per gli spumanti. Uve vinificate con il più incondizionato amore per le proprie vigne e per le proprie terre.

Roero Arneis “Daivej” è vino bianco prodotto da uve Arneis provenienti dagli antichi vigneti, tramandati di generazione in generazione, posti sulla collina di Canale. “Daivej” significa “dai vecchi” in dialetto piemontese, in onore di questo vino che viene dalle terre che appartengono, e circondano, il cascinale della famiglia. Vendemmiato a Settembre, queste uve “bianche” vengono immediatamente separate dalle bucce appena spremute per poi vinificare, sui propri lieviti, ed affinare sempre in acciaio inox con un breve periodo di riposo consecutivo in bottiglia. Al bicchiere si presenta giallo paglierino limpido, acceso; al naso è molto aromatico con ampi sentori di frutta tropicale come l’ananas impreziositi da profumidi mela, mandorla amara ed erbe aromatiche. Al palato è di buona struttura ma non impegnativo, delicato con una bellissima vena di freschezza e con finale di beva elegante, minerale, di buona persistenza. Arneis è un grande vitigno aromatico piemontese, facile, immediato che piace per i suoi eleganti profumi, per i gusti eleganti che avvolgono in un sorso fresco e minerale dal finale morbido.

Informazioni aggiuntive

Produttore

Az. Agr. Deltetto

Regione

Piemonte

Scheda Tecnica

Grado Alcolico : 13,5%

Uvaggio : 100% Arneis

Tipologia : Roero docg bianco

Vinificazione : vendemmia a Settembre, pressatura ed immediata separazione dalle bucce, vinificazione, sui propri lieviti, ed affinamento in acciaio.

Servizio : 8°/10° gradi

Formato

0,75 litri

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Roero Arneis docg “Daivej””

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *