Recioto di Soave docg Renobilis 2008

45,00

Az. Agr. Gini Sandro e Claudio

Renobilis è il cuore dei Gini. Prodotto non tutti gli anni, viene vinificato esclusivamente dalle migliori uve Garganega dei loro vigneti secolari a piede franco. Dopo un lungo processo di appassimento, le uve vengono fatte attaccare dalla Botrite, che, dopo 3 e più anni di lavorazioni e di affinamento in legno, regalano rare ed elegantissime aromaticità che rendono questo Passito un prodotto davvero unico per l’estrema perfezione stilistica che esprime. Caldo, suadente, avvolgente.

Abbinamento: ideale con fine pasticceria secca e dessert, formaggi molto stagionati, ma, in questo caso, perfetto come vino da meditazione che accompagna lunghe chiaccherate di grandi dopo cena. Vino dal lunghissimo invecchiamento.

Solo 2 pezzi disponibili

Descrizione

Az. Agr. Gini Sandro e Claudio

Recioto di Soave docg Renobilis 2008

I Gini: famiglia di vignaioli dal 1500 tant’è che studi hanno portato alla luce che in Contrada Salvarenza, questa famiglia possedeva già alcuni vigneti. Le conoscenze si sono tramandate per generazioni fino a Olinto Gini, nato agli inizi del 900 e padre di Sandro, Claudio, Marta che oggi portano avanti questa tradizione secolare. Olinto contadino e vignaiolo dalla corporatura imponente quanto la sua passione per la terra e la vita che essa gli regalava, aveva mani enormi, spesse e consumate dal lavoro sulla sua terra e le sue viti. A volte mi chiedo come fosse possibile che arti così tanto forti ed “ingombranti” potessero trattare con così tanta cura un frutto fragile come l’uva. Amava e curava le proprie terre con tradizione e innovazione operando in armonia con la natura: sono stati i primi nel 1985, e da allora è sempre stato così, a vinificare senza l’uso dell’anidride solforosa. Questo, ha di fatto rivoluzionato il mondo dell’enologia aprendo a tutti nuove possibilità e visioni nel mondo della produzione vinicola. Sia nei loro vigneti che in cantina, l’idea di non usare nessun genere di supporto chimico ha cambiato il cosa fare e quando: “adesso il nostro compito più importante”, come dice Sandro,”è quello di far parlare le viti, le uve e saperle ascoltare”. Biologici e Biodinamici.

Renobilis rappresenta il “cuore” di questa famiglia. Non viene prodotto tutti gli anni, perchè, in primis, non sempre le vendemmie raggiungono gli elevatissimi standard di qualità necessari per questa vinificazione, e anche perchè per produrlo, paradossalmente, ne occorre anche un’elevata quantità. L’uva utilizzata è esclusiavamente Garganega, proveniente da una più che minuziosa selezione dei grappoli nati dalle più antiche viti di loro vigneti storici: viti con in media 70 anni e a piede franco. RE, abbreviativo di Recioto, NOBILIS perchè, durante l’appassimento di vari mesi, questi grappoli vengono lasciati intaccare dalla pregiata muffa nobile BOTRYTIS CINEREA(la stessa del Sauternes). Il lungo periodo di appassimento, implica che alla spremitura il mosto “stenti” ad uscire dagli acini per via della notevole concentrazione e viscosità. Il poco nettare che i Gini riescono a produrre, viene lasciato decantare per qualche giorno in barrique, per poi effettuare sempre in legno, una lenta e lunga fermentazione fatta di “vari” travasi per arrivare al giusto equilibrio tra alcool e zuccheri residui. L’affinamento successivo, è di almeno 3 anni nelle medesime botti. Procedimento lungo e laborioso che mira all’espressione massima che questo vigne secolari possono donare. Al bicchiere si presenta dorato, intenso, carico si puo definire “dorato antico”. Al naso è ampio, con intense e profonde note fruttate di uva passa, fichi, canditura e leggeri soffi speziati. Al palato è estremamente elegante, soave, di buona struttura e esprime perfettamente le aromaticità tipiche del vitigno con un sorso entusiasmante, lungo e persistente. Il Renobilis è davvero un vino di rara bellezza e perfezione stilistica, figlio di un amore incondizionato per le terre che dominano Verona.

Informazioni aggiuntive

Produttore

Az. Agr. Sandro e Claudio Gini

Regione

Veneto

Scheda Tecnica

Grado alcolico : 13%

Uvaggio : 100% Garganega da vigneti antichi in parte a piede franco

Tipologia : Recioto di soave docg

Vinificazione : vendemmia manuale minuziosa a totale maturazione, appassimento delle uve oltre 6 mesi, acini lasciati attaccare dalla muffa nobile BOTRYTIS CINEREA, spremitura soffice e decantazione naturale per qualche giorno, fermentazione in legno lenta per almeno 3 anni con “vari” travasi in modo da perfezionare l'equilibrio da alcool e zuccheri residui.

Servizio : 12°/14° gradi

Formato

0,375 lt

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Recioto di Soave docg Renobilis 2008”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *