In offerta!

Barolo docg Riserva 2010 “Rocche di Castiglione”

69,00 59,00

Cantina Terre del Barolo

Barolo “Rocche di Castiglione” Riserva 2010 è un Crù proveniente da uno dei migliori vigneti dell’azienda. Austero, elegante, avvolgente con ampie sensazioni che variano dalla frutta rossa matura al cioccolato, vaniglia, cuoio con un sorso deciso, austero e molto profondo con una bellissima mineralità finale. Grande Barolo dal lungo invecchiamento

Abbinamento: ideale con primi piatti di fresca e tartufo, Bistecca Fiorentina, brasati, bolliti e formaggi stagionati.

Solo 1 pezzi disponibili

Descrizione

CANTINA TERRE del BAROLO

Barolo docg Riserva 2010 “Rocche di Castiglione”

Prima che azienda, Terre del Barolo è una Casa dove centinaia di famiglie insieme ne hanno composto una “Grande”: ogni socio vive la terra, la coltiva, ciascuno con la propria cultura storia e abitudini. Cantina prodigio del Piemonte, in Castiglione Falletto punto di origine del Barolo, è nata da un idea di Arnaldo Rivera nel 1958 che ha reso possibile un miracolo accumunando le vite di persone, piccoli produttori per farli diventare una grandissima realtà che conserva, e preserva, la magia di un territorio unico come quello delle Langhe. Si evitò così l’abbandono delle campagne, delle colline e la conseguente perdita di identità, oltre che di economia, di queste zone che ora sono l’emblema della produzione Vinicola Italiana nel mondo. Questa “Cantina” si estende per 650 ettari e nel tempo ha aggiunto proprietà anche tra i migliori vigneti di Barolo: 1994 acquisisce Crù Rocche di Castiglione, nel 1999 Crù Boiolo a La Morra in zona Rocche Annunziata. Azienda che ha fatto del rispetto delle tradizioni il proprio modo di essere, sia che produca vini per la beva quotidiana, sia che produca Baroli di altissima qualità e massima espressione della passione del lavoro svolto in vigna come in cantina.

Barolo “Rocche di Castiglione” Riserva è Crù proveniente da uno dei migliori vigneti dell’azienda. Bellissima menzione geografica, le Rocche di Castiglione sono una lunga lingua di terra prospiciente alle “rocche”. Suolo sciolto, magrissimo, con roccia madre affiorante, poco profondo quindi, arido in estate, ricco di marne calcaree e arenarie. Occorre intervenire dopo la vendemmia con concimazioni per ripristinare la struttura del suolo e permettere di arricchirsi di acqua. È uno dei vigneti più vecchi che esprime tutta la sapienza dei Barolo più eleganti e minerali. Al bicchiere si presenta rosso rubino intenso; al naso è complesso, si esprime con note complesse che variano tra cioccolato, tartufo, vaniglia, amarene e sensazioni “legnose”. Al palato è austero con tannini presenti che denotano una grande struttura ma comunque elegante e avvolgente con un bellissimo finale minerale persistente. Vino da lungo invecchiamento, degustato giovane è “vivace”, irruente mentre da maturo vira su sensazioni profonde e complesse. Grandissima annata.

Informazioni aggiuntive

Produttore

Cantina Terre del Barolo

Regione

Piemonte

Scheda Tecnica

Grado Alcolico : 14%

Uvaggio : 100% Nebbiolo

Tipologia : Barolo Cru Riserva docg

Vinificazione : vendemmia manuale, lunga macerazione e fermentazione, affinamento 60 mesi in legno, imbottigliamento e riposo 1 anno prima della messa in commercio

Servizio : 18°-20° gradi

Formato

0,75 litri

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Barolo docg Riserva 2010 “Rocche di Castiglione””

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *