Terra e mare si incontrano in questo piatto, per dare vita ad un fantastico mix di sapori, profumi, consistenze. Un connubio particolare tra asparagi, tipici di questa stagione, vongole freschissime, e tagliatelle di farina integrale fatte a mano. Torna anche in questa proposta il concetto di "piatto", intimamente connesso alla conoscenza delle ricette tradizionali, tipiche e del nostro territorio, delle lunghe cotture e di ingredienti apparentemente semplici. Fondamentale è riconoscere l'importanza di mantenere intatta la loro anima e così diventa esaltante  la rielaborazione, modificandone la tecnica, l'estetica, trasformando le ricette storiche in piatti solo nostri che incontrino i nostri gusti personali, i nostri tempi sempre più concentrati da dedicare alla cucina, in piatti leggeri, unici e squisiti. 

Ingredienti per 4 persone:
 
 
  • 400 gr di farina integraleAntiqua macinata a pietra
  • 4 uova
  • 500 gr di vongole freschissime 
  • 12 grossi asparagi
  • 2 spicchi d'aglio
  • 5 gambi di prezzemolo
  • olio evo
  • peperoncino in polvere
  • sale, pepe 

 Fate spurgare le vongole in abbondante acqua salata per qualche ora, cambiandola ogni tanto. Picchiettatele su un piano da lavoro dalla parte dell'apertura una ad una, nel caso uscisse sabbia, eliminatela. Sciacquatele nuovamente ed abbondantemente. Preparate la pasta lavorando la farina integrale con 2 pizzichi di sale e le uova. Avvolgetela in telo bianco infarinato e lasciate riposare per 30 minuti. Tirate la sfoglia più volte fino ad arrivare allo spesso desiderato. Inserite  la sfoglia nell'apposito inserto ben infarinato, ottenendo così le tagliatelle. Disponetele mano a mano ben distanziate tra loro su un piano infarinato, muovendole ogni tanto per non farle attaccare. In una pentola capiente unta con un filo d'olio e con 1 spicchio d'aglio e con i gambi di prezzemolo, fate aprire la vongole. Tenete alcune da parte con il guscio e sgusciate le altre. Filtrate il liquido rimanente e tenete da parte. Eliminate con l'aiuto di un pelapatate, la parte terminale degli asparagi. Tagliateli ora verticalmente e sottilmente con la mandolina. In una padella rosolate in olio evo il restante spicchio d'aglio, unite un pizzico di peperoncino, e saltate gli asparagi per pochi minuti. Regolate di sale e pepe. Nel frattempo lessate le tagliatelle in abbondante acqua salata. Unite le vongole agli asparagi, saltate il tutto, aggiungete la pasta scolata al dente, legate con l'acqua delle vongole filtrata. Servite immediatamente.

http://lacucinadistagione.blogspot.it

 

IL VINO

Dai vigneti di Serralunga arriva lo Chardonnay prodotto da Massolino, una delle griffe di Langa più esclusive e apprezzate ovviamente per la sua straordinaria serie di Baroli conosciuti in tutto il mondo. Il bianco da queste parti è di fatto un vino secondario, ma i produttori migliori riescono a trovare espressioni territoriali interessanti proprio per lo chardonnay, il più internazionale dei vitigni bianchi, che pur tuttavia qui ha trovato casa alla grande. Il Langhe Bianco di Massolino è uno chardonnay di gran carattere e intensa personalità; il  vino è parzialmente vinificato ed invecchiato in barrique; rimane sui lieviti di fermentazione per circa 6 mesi per poi essere travasato e terminare il suo affinamento; viene messo in commercio dopo almeno 6 mesi di bottiglia. Alla vista si presenta di colore giallo paglierino più o meno carico in relazione all’annata; al naso emergono i sentori più fantasiosi di frutta matura e un’eccellente mineralità abbinati ad un’ottima freschezza. Al palato è caldo e ampio, ci avvolge con dolcezza e carattere finendo con un lungo retrogusto; ha senza dubbio la struttura donatagli dalla terra di Langa. È consigliabile berlo alla temperatura di 12°-15°C. Vino che appartiene alla schiera dei bianchi strutturati, capaci di evolvere e migliorare con il passare del tempo.

Video presentazione

Il video di presentazione dell'Enoteca Cremona con Patrizia Signorini

Scopri Cremona

Una selezione di link utili per scoprire le bellezze di Cremona...

Italian English French German